Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Tutte le novità e le richieste sui prodotti NortheK »FORUM DI DISCUSSIONE PER L'ASSISTENZA SUI PRODOTTI NORTHEK »Newton 230? perchè no?
Author Topic: Newton 230? perchè no? (5 messages, Page 1 of 1)

zandor
--
Posts: 85
Joined: Sep 25, 2008

0


Posted: Mar 6, 2010 04:23 PM          Msg. 1 of 5
E se si prendesse un dk 230 gli si mette un primario newon f5 un secondario ellittico, si sposta il focheggiatore e si allunga il tubo di 25cm? le modifiche sarebbero poche e si avrebbe uno strumento entri level piu' universle. Io la butto li

0

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Mar 6, 2010 04:29 PM          Msg. 2 of 5
Ciao Ivan,

il primario del dk230 è f 2,6 pari a mm. 600 mal contati, poi col supporto secondario ecc. diventa 700 mm. circa. Il peso del tubo è 12 kg. circa.
Facendo due conti il tubo per il 230 f 5 verrebbe 1200 mm. e ben oltre i 16 kg. essendo tutto monolitico. Avresti cosi' un vero cannone, molto pesante.
E' invece possibile fare - spendendo meno (perchè il tubo in alu monolitico costa molto) - fare un newton light prendendo in prestito alcuni pezzi del dk230 , il newton 230 f 5 , con una parte in carbonio, ma ATTENZIONE: il carbonio si mette per il peso e non per la dilatazione, se no bisogna fare anche tutti i ponti termici che costano parecchio. Praticamente si prende il tubo del DK230 si tiene la parte finale e iniziale, il supporto secondario e la cella, e in mezzo si metto lo spezzone in carbonio.
Allora si in questo caso tiriamo via molti kg e siamo molto versatili.

Se a qualcuno interessa si può fare.

Ciao
Max

0

zandor
--
Posts: 85
Joined: Sep 25, 2008

0


Posted: Mar 6, 2010 07:28 PM          Msg. 3 of 5
Be sarebbe interessante anche perche si puo' fare una focale piu' veloce tipo 4.5 o meno e si accorcerebbe ancora, in piu' si potrebbero utilizzare due secondari uno per foto l'altro per le riprese, magari predisponendo due posizioni diverse del focheggiatore a seconda dell' impiego, in modo da non aver perdita di luce ....insomma l'idea a me attira. Penso che se si riuscisse a restare sui 12 - 13kg non sarebbe male.

0

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Mar 6, 2010 08:42 PM          Msg. 4 of 5
E' tutto fattibile Ivan, però occhio che se si vuole un f4,4 per esempio o un f 4 newton cassegrain, succede poi che :
a) devi prevedere tutta la struttura per il paraluce sul primario
b) una messa a fuoco in piu' e il realtivo cannotto di collegamento (orientativamente 400 euro)
c) un costo dell'ottica un po più alto.
d) un barilotto aggiuntivo per il secondario cassegrain;
e) un micrometro
Secondo noi il costo cresce di parecchio e a quel punto è molto meglio spenderli in un 250 mm. magari semplificato.
Vengono a cadere un po' i presupposti di entry level dati dal B+N 230 in quanto il costo si alza e di parecchio.
Ciao
Max

0

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Feb 11, 2011 08:44 PM          Msg. 5 of 5
Approvato il progetto.
Si chiama ULTRA 230 il newton da 230 mm f 6.
Perchè questa scelta? Un newton di queste dimensioni è già ottimizzato per molti impieghi amatoriali, ha un rapporto focale non critico e facile da gestire, ma nello stesso tempo anche veloce.
Il peso stimato è di 12 kg. , tubo "all-carbo" con anelli, componentistica uguale al DK 230.
Messa a fuoco FT 2", AxyS e micrometro, vetro light da 23 mm con sistema di autocentraggio.

E con questo eliminiamo dalla piazza parecchia roba di dubbia qualità, il prezzo è non cinese ma affrontabile da molti astrofli (che poi se si mettesse il parallelo il DP100 il set up sarebbe il massimo per usi ordinari).

Stiamo predisponendo i disegni.

Maxproject

0
 

 

Time: Wed March 20, 2019 8:46 PM CFBB v1.4.0 62 ms.
© AderSoftware 2002-2007