Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Raccolte di spunti utili per discutere »SPUNTI DI DISCUSSIONE »Sulle elaborazioni delle immagini planetarie tanti metodi ma quale verita' ?
Author Topic: Sulle elaborazioni delle immagini planetarie tanti metodi ma quale verita' ? (179 messages, Page 8 of 9)

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 16, 2014 01:15 PM          Msg. 141 of 179
Ho postato un "fianco a fianco " per rispondere ad Enrico ,

e' un esempio di due metodi completamente differenti di elaborazione , uno dei quali sviluppato per poter sfruttare riprese planetarie fatte con un telescopio Dobson senza tavola equatoriale ( mi pare ) quindi con durata delle acquisizioni molto breve e con l'inconveniente della rotazione di campo che inevitabilmente senza derotatore si manifesta se non si applicano tecniche apposite di elaborazione .

Sempre per rispondere ad Enrico , l'immagine del Dob non mi sembra cosi' male ( parlando di risoluzione ) un pelo sotto ai 14" in questa occasione se consideriamo l'immagine finale in RGB , forse nei singoli canali le cose potrebbero rivelarsi diversamente ma la variabile puo' essere la trasparenza/seeing nei momenti in cui sono stati ripresi i singoli canali ..

Per i bordi "sminchiati " di cui parla Massimo posso solo ipotizzare che derotando immagini prese in un arco temporale un po' lungo tra i vari canali la derotazone applicata col metodo custom abbia determinato un po' di sfocatura ma bisognerebbe chiederlo all'autore , lo stesso effetto pero' l'ho notato in alcune immagini derotate con WinJupos .

" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 18, 2014 11:25 PM          Msg. 142 of 179
MI fanno notare che qualche ALLEGROTTO scrive da qualche parte che noi ( io ) astroimager planetari pubblichiamo confronti come quello di cui sopra per far vedere quanto siamo bravi .

Ora non meriterebbe nemmeno una replica un simpatica battutina come questa , anche perché se dovessi usare l'esigua quantita' di "grano salis" utilizzato dal signore che ha fatto tale affermazione potrei ad esempio dire che chi scrive recensioni lo fa' per far vedere " guardate quanto sono esperto " ( salvo poi scoprire per vie traverse che riesce con difficolta' a collimare uno strumento ) oppure perché magari arriva la paghetta http://www.northek.it/forum2/index.cfm?page=topic&topicID=845 .


Un altro scrive sullo stesso 3D ( coincidenza ? ) che confronti del genere valgono a poco e che gli strumenti vanno valutati fianco a fianco lo stesso momento dalla stessa persona ...vero se voglio fare una comparazione ma non essendo lo scopo primario dell'esempio non e' necessario .


Forse ai due " MATTACCHIONI " e' sfuggito il contesto in cui era inserito il confronto , visto che si parla di elaborazioni di immagini , avessi voluto sollevare la solita' diatriba sul diametro c'e' il 3D apposito !

Comunque la disattenzione puo' capitare a tutti , certo e' che se non ci fossimo noi astrofotografi che immortaliamo i corpi celesti del sistema solare nei loro diversi aspetti , hai voglia di ricordarti come si presentava ad esempio Giove quando scomparve la SEB , oppure avere la registrazione dell'impatto di un asteroide sul gigante gassoso !

Per quanto estasianti siano le osservazioni visuali attraverso un bel telescopio i ricordi restano comunque esclusivamente "sotterrati" nelle menti degli osservatori che anche volendo non le possono condividere e nemmeno rivedere quando se ne ha voglia .

" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Nov 19, 2014 10:20 PM          Msg. 143 of 179
Come ha scritto Max si nota anche con un occhio inesperto che l’immagine del 14” spicca rispetto a quella del 20”. Nel mio piccolo ho dato una occhiata a tutta la costruzione del telescopio e secondo me di soldi ne sono stati spesi tanti, insomma non è facile da fare, il risultato pero’ non si è visto, è tanto tempo che non si vedono immagini di questo astrofilo degne dei diametri usati, mentre il 14” ne fa in continuazione, questo potrebbe anche essere legato al tempo disponibile, pero’ alla fine si sarebbe dovuta vedere qualche immagine molto buona perché comunque 50 cm contro 35 secondo alcune teorie vince sempre (?).

Andrea quando scrivi che l’immagine del 50 cm è appena sotto la risoluzione del 35 cm come fai a dirlo? Che metodo c’è per saperlo? Non credo che vi mettete li a misurare ogni dettaglio.

Ciao
Enrico

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

Massimo Marconi
Posts: 20
Joined: Oct 18, 2014


Posted: Nov 20, 2014 12:45 AM          Msg. 144 of 179
Personalmente non riesco a capire perchè da alcune parti si cerchi di far passare un Dobson per uno strumento dalle potenzialità fotografiche.
Lo dico da estimatore ed appassionato dei Dobson per quello che realmente rappresentano , snaturare la vocazione visualista ed itinerante in completa autonomia e libertà di questi strumenti non aggiunge niente in più a quello che possono offrire , non aumenta il loro valore casomai ne limita l'usabilità costringendo uno strumento già ottimo per i suoi scopi a muoversi in un terreno inadeguato e nel quale può solo offrire risultati non all'altezza.

L'ottica è necessaria per fare astrofotografia, ma da sola non è sufficiente, lo so anche io che le prime e ultime fotografie l'ho fatte su pellicola venti anni fa, il medio-grande diametro se non supportato da una meccanica dedicata ed eccelsa con apparecchiature di prim'ordine ( oltre che da un astrofotografo all'altezza ), può solo fotografare delle mezze ciofeche e restituire , nella migliore delle ipotesi, risultati ottenibili con strumenti molto più piccoli ma progettati e costruiti proprio per questo scopo.

Lasciamo fare ai Dobson quello per cui sono nati, che lo fanno splendidamente e fotografiamo con quello che più di un secolo di esperienza e di ricerca stabilisce che debba essere usato per fotografare.
Altrimenti sarebbe come voler correre in pista con un fuoristrada solo perchè ha più di 300 cavalli, Se lo facessi cercando di ottenere gli stessi tempi di una sportiva di pari potenza sarebbe solo per dimostrare che basta saper pilotare ( elaborare ) meglio degli altri per eliminare le differenze prestazionali tra le due auto, ma sarebbero tentativi destinati sempre e solo a fallire miseramente.

oreste
Posts: 63
Joined: Aug 22, 2011

son mi da vecio


Posted: Nov 20, 2014 11:07 AM          Msg. 145 of 179
Concordo al 100% con quanto ha scritto il Massimo Marconi.

Ciao
Oreste

A dir la verità basta un coion, a dir busie ghe vol un bricon

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 21, 2014 07:52 PM          Msg. 146 of 179
Ciao Massimo

spero che NortheK ci conceda questa parentesi OT , per dire che sono pienamente in accordo con quanto hai scritto , detto poi da un amante del Dobson il tutto acquista ancora piu' valore .

Tuttavia penso che il Dobson non impedisca di fare imaging planetario anche se limitazioni esistono e mi riferisco ad alcune tipologie di riprese , ma in linea di massima ci si puo' divertire lo stesso a patto che vengano sempre rispettati i tre pilastri fondamentali :

1-Qualita ottica
2-meccanica adeguata
3-seeing

Pero' quando si arriva a customizzare il classico Dobson , con meccanica adeguata per primario e secondario , truss , inseguimento ecc. come hai ben detto si snatura l'originale funzione che dovrebbe avere ( visuale) e cioe' un trasportabile realizzato in economia .

Penso che a questo punto non si possa piu' parlare di vero e proprio Dobson ma di una configurazione Newton a traliccio motorizzato ATZ ( scatolato Dobson ! ) magari non proprio economica come in alcuni casi .



Per rispondere ad Enrico posto un 'immagine che approfondiro' piu' avanti ma che comunque lascia intuire l'argomento in risposta al suo quesito riguardante la possibilita' di capire cio' che hanno visto i due telescopi in questione andando oltre "l'occhiometro ".
Premetto che e' un'analisi semplice , sulle immagini cosi' come sono state presentate dagli autori al pubblico , a scopo ludico/informativo senza pretese ma che vanno al di la' dell'opinione personale di chi osserva le immagini e dei gusti personali .

Le immagini sono state convertite prima in livelli di grigio e poi invertite in negativo , in quanto si vogliono evidenziare i dettagli piu' fini presenti ad esempio nell EZ e nella NTZ,

Per iniziare e' stata fatta una macro analisi che comprende una fetta dell'intero disco che va' da polo a polo ( rettangolo giallo ) con le stesse dimensioni e posizionamento per entrambe le immagini , anche se Giove non si presta perfettamente a non avendo dettagli lineari come ad esempio le bande di Saturno , infatti essendo le due riprese lontane di alcuni minuti tra loro specie all'equatore i dettagli non possono essere perfettamente in linea , ecco perché scendero' piu' in dettaglio su alcune singole e piu' ristrette zone de pianeta ..

Per chi non ha mai visto questi grafici rappresentano le curve di intensita' delle varie sfumature di grigio che il software riesce a misurare sull'immagine , essendo l'analisi in negativo i picchi in positivo mostrano i dettagli scuri ( filamenti -bande ecc. ) quelli in negativo i dettagli piu'chiari .









" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Edited by Andrea Maniero on Nov 21, 2014 at 08:00 PM

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 21, 2014 08:28 PM          Msg. 147 of 179
Un altro esempio per prendere confidenza con il grafico
conoscendo il campionamento dell'immagine non e' difficile calcolare le dimensioni in arcosecondi dei dettagli




" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 22, 2014 10:56 PM          Msg. 148 of 179




I dati sono circoscritti ai soli risultati ottenuti in questa occasione dagli autori e non possono rappresentare dei riferimenti assoluti .

" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 25, 2014 06:03 PM          Msg. 149 of 179
Un altro punto , sulla NEB ( rettangolo giallo )

anche qui possiamo notare una leggera ( non tanto visto che si parla di un dettaglio da 5 pixel ) differenza cerchiata in rosso .
Inoltre su di una misura di poco piu' di 25 pixel ( linea azzurra ) notiamo che le curve
del 20" sono piu' piatte rispetto al 14" ed hanno minore contrasto ( intensità dei picchi negativi e positivi )



" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 25, 2014 08:30 PM          Msg. 150 of 179




Un altro esempio , sul "barge " visibile poco sopra la NTZ , questa formazione all'epoca della ripresa non era corpo unico ma era divisa da un piccolo "ponte" , questa divisione era ben percepibile attraverso un filtro rosso .

Anche in questo caso si puo' notare come il 20" nell'immagine globale RGB non sia stato in grado di eguagliare il 14" in risoluzione e lo si puo' notare dai 15 ai 34 pixel dove la curva del 20" e' piu' piatta .

Io direi che ci si possa fermare qui anche se ci sarebbero altri punti che si possono analizzare , e siccome mi ritengo una persona onesta devo dire che in alcuni la risoluzione del 20" e' pari , forse leggermente superiore . Questo pero' avviene nelle lunghezze d'onda del rosso dove la camera di ripresa utilizzata dall'autore ha un QE molto piu' alto e unita' alla maggiore capacita' di raccolta di luce del telescopio piu' grande ha ottenuto un miglior rapporto segnale rumore e quindi la possibilita' di ottenere un miglior contrasto e risoluzione . Ovvio , e ribadisco che le analisi sono state effettuate sull'immagine finale in tricromia fornita dallo strumento , ma se si vuole presentare un risultato globale l'analisi va' fatta su quella e basta , perché e' come se io volessi giudicare un piatto di cucina , dove devo giudicare l'insieme e non il singolo ingrediente salvo diverso scopo ed obbiettivo .

Comunque diversi metodi di elaborazione ma quale verità? (almeno in questa occasione )
Siano i lettori a giudicare , io sono personalmente giunto ad alcune conclusioni



1- morta definitivamente la teoria che " il diametro vince sempre " almeno sostenuto in questi termini perché se non ci sono le condizioni anche il telescopio grande sottoperforma ( per stessa ammissione di chi ha elaborato le immagini del 20" )

2-incompetenza nella stima del seeing durante le acquisizioni ( perché poi si presentano le immagini al pubblico dichiarando seeing buono mentre in fase di elaborazione salta fuori che buono non era ) .

3-elaborazioni di immagine ad hoc non possono supplire alla sottoperformances strumentale


4- a volte anche "l'occhiometro " se allenato non ha bisogno di analisi per dare un giudizio globale






" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )


Edited by Andrea Maniero on Nov 25, 2014 at 09:12 PM

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Nov 25, 2014 08:41 PM          Msg. 151 of 179
Spero che NortheK chiuda un occhio su questi OT , anzi ringrazio per avermi dato la possibilita' postre questi esempi .

" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

massimoboe
--
Posts: 338
Joined: Sep 25, 2008

Owner - NortheK Accademia


Posted: Nov 25, 2014 09:20 PM          Msg. 152 of 179
Trovo molto pertinente analizzare in questo modo delle immagini, in primo luogo si sono evitati tono polemici, in secondo luogo si sono evitate enciclopediche enunciazioni che sembrano redatte per convincere che il proprio pensiero è l'unico e il vincente.

In questa immagine è chiaro che il 20" ha sottoperformato. Ricordo che la differenza è di 150 mm, non pochi, quinidi ha "sottoperformato" parecchio. Una analisi corretta che taglierebbe altri appunti è che un 20" andrebbe paragonato con un 20", mentre si lavora alacremente per farlo funzionare meglio di un 14" (perchè?).

Andrea ha svolto sempre (e in questa occasione anche) un ottimo lavoro di ripresa e di analisi, l'affinamento delle tecniche collaterali e in ultimo della metodologia elaborativa, porta ad un continuo miglioramento dei risultati. Il telescopio tiene perfettamente il passo, dimostrando che può dare ancora di più.

Meglio un telescopio gestibile e ben funzionante SEMPRE , è la teoria NortheK da sempre che anche in questo caso ha dimostrato di essere coincidente con la realtà.

Massimo

Agli ingegneri piace risolvere i problemi. Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno.
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996

oreste
Posts: 63
Joined: Aug 22, 2011

son mi da vecio


Posted: Nov 25, 2014 09:59 PM          Msg. 153 of 179
Se non ricordo male e' un anno o piu' che questo 20" e' in funzione, ma non si sono mai viste immagini degne di tale diametro , inutile poi fissarsi su di un canale colore , guarda caso sempre quello che per comodo riesce meglio . Spendere soldi e tempo per immagini come le vecchie TV sempre in bianco e nero mi sembra non abbia senso . Visti i riscontri anche analitici mi sento d'accordo nel dire che l'affermazione "ll diametro vince sempre" se sempre si intende in ogni condizione e luogo e' una grande bufala, o forse una illusione.Voglio poi vedere in 3 o 4 anni di attività quante immagini valide e adeguate il 500 mm produrrà questo telescopio, allora si potrà fare una considerazione complessiva.
Mi sembra che Andrea oramai spara colpo su colpo e in continuazione.

Oreste

A dir la verità basta un coion, a dir busie ghe vol un bricon

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Feb 17, 2015 08:45 PM          Msg. 154 of 179
Cari amici , rieccoci in questa sezione

cio' che vi faro' vedere e cio' che emergera' dalle prossime analisi potrebbe riservare delle sorprese con dei risvolti prima impensabili .
Potrebbero cadere dei miti , delle teorie e penso anche delle "teste" illustri !
Si dice : "chi di spada ferisce di spada perisce " e la cosa potrebbe passare alla "storia" e non solo , potrebbe passare anche a qualche scrivania di "qualcuno" interessato ad approfondire certe vicende .
Intanto vi invito ad osservare attentamente questa immagine e tenerla ben in mente perché ne sentirete parlare ancora , nel frattempo leggete queste discussioni perché le cose sono strettamente correlate , buona lettura .



In particolare fissate bene in mente queste frasi dette dall'autore dell'elaborazione perché sono significative


"..Ecco due RGB (RGB con una sola R). I canali G e B non erano all'altezza del canale R "

e che potete trovare a questo link

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=90794&start=10

buona visione

"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Feb 24, 2015 02:11 PM          Msg. 155 of 179
Bene !

La curiosita' mi e' nata leggendo alcuni assunti esposti in una discussione che aveva come oggetto un'immagine di Giove realizzata dal bravo ( ormai possiamo dirlo ) Andrea Vanoni

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=90876


In particolare hanno attirato la mia attenzione alcuni rimproveri di Xenomorfo sul fatto che l'immagine di Vanoni non fosse un RGB puro ma sospettava l'uso di una luminanza utilizzando il solo canale R . L'immagine e' la seguente




Da sottolineare che "Vano " qualche post dopo l'iniziale specifica che si tratta in effetti di un'immagine RRGB e la cosa sfugge ( non si sa' se di proposito o meno ) all'attenzione di Xenomorfo il quale e' forse piu' intento nei suoi assunti !




Ma di cosa si parla effettivamente ?

Che normalmente alle nostre ( e non solo ) latitudini nell'imaging planetario il canale che riesce con maggior risoluzione e' il canale rosso , il canale che pur avendo minor risoluzione rispetto al G ed al B risente meno della turbolenza atmosferica quindi recupera e supera le altre due lunghezze d'onda





Ma cosa rimprovera Xenomorfo al Vanoni ?

"......Resta comunque il fatto che i canali non sono semplicemente "mescolati"; sono praticamente identici fino a 2": le differenze ci sono solo su strutture più grandi di 2". In quanto al fatto che con post elaborazioni i canali si "mescolino" la quantità di questo effetto è tutta da valutare: un conto è che si mescolino altro che diventino identici. ...."


Non resta quindi che provare !!


Prima pero' vediamo in effetti come dovrebbero essere i tre canali separati in un RGB puro e prendiamo come citato nel forum l'ottimissima immagine di Wesley




Come possiamo notare i canali in risoluzione sono differenti tra loro dall'R a sinistra fino al blu a destra si nota molto bene l'influenza del seeing e il peggioramento man mano che ci si sposta verso il B


Nel prossimo post analizzeremo l'immagine del Vanoni




"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Edited by Andrea Maniero on Feb 24, 2015 at 02:13 PM
Edited by Andrea Maniero on Feb 24, 2015 at 02:20 PM
Edited by Andrea Maniero on May 17, 2015 at 07:03 PM

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Feb 26, 2015 09:51 AM          Msg. 156 of 179
Vediamo oggi l'immagine di Vanoni splittata






In effetti ( ma chi usa tale tecnica lo sa benissimo ) le tre immagini , con la sola differenza di contrasto appaiono identiche nei dettagli come poi ha chiaramente spiegato Raffaele Barzacchi ( una delle poche voci autorevoli in Hi-res di quel forum ) in risposta agli assunti di Xenomorfo

".....Praticamente dobbiamo concludere che la risoluzione che si vede in questa immagine è la risoluzione del canale R non di un RGB. ( Xenomorfo )


".....Scusami Mauro...davvero scusami...
Ma ti rendi conto vero dell'affermazione che hai scritto no?
E quale canale dovrebbe dare la risoluzione ad un RGB? Il blu o il verde????? Dalle nostre latitudini e soprattutto con le nostre condizioni di seeing...secondo te quale è il canale che SEMPRE da la risoluzione ad un'immagine RGB di Giove (ma anche saturno e marte ovviamente)??? ( Barzacchi )

Infatti , purtroppo , alle nostre latitudini siamo sottoposti all'influenza del jetstream cosa che invece non accade alle latitudini della Thailandia da dove riprende Tiziano Olivetti .

Nel caso quindi di Vanoni e' ELEMENTARE che la risoluzione dell'mmagine in quanto a dettagli e' riferita al solo canale R .

Di seguito per avere bene in mente la differenza tra le due tecniche ( RGB puro ) e R-RGB rivediamoci appaiate le due immagini , quella di Wesley e quella di Vanoni splittate











"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )


Edited by Andrea Maniero on Feb 26, 2015 at 09:55 AM

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Feb 26, 2015 10:09 AM          Msg. 157 of 179
Arrivati a questo punto e leggendo queste frasi la curiosita' e' forte

"....Un R-RGB percettivamente ha la risoluzione del canale R, mentre un RGB percettivamente ha la risoluzione combinata di R e G, che di solito è inferiore. ( Xenomorfo )

".....Quando si confronta una immagine R-RGB con una RGB si fa quindi una operazione scorretta..." ( Xenomorfo )

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=90876&start=70

Volendo vedere da quale pulpito vengono le prediche non ci resta che vedere di che tipo sono le immagini postate fino ad ora dallo stesso Xenomorfo .

Vi ricordate dell'immagine e della frase famosa ?



"...RGB ( con una sola R ) ...i canali G e B non erano all'altezza ?

Dopo aver visto il risultato mi asterro' da commenti personali , ognuno giunga alla propria conclusione ...che non sara' difficile da formulare ....buona visione !



"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Feb 26, 2015 11:03 AM          Msg. 158 of 179
Sara' l'unico caso ?


Raffaele Barzacchi aveva visto giusto tanto che in post rivolgendosi al Prof. scrive quanto segue :


".......L'esempio più ovvio è il tuo! Prova a splittare le tua ultima tricromia del Giove che avevi elaborato: ti renderai conto che nel canale blu ci sono dettagli del rosso, contrasti ed altro ancora. Hai un BLU che ha l'incisione e dettagli del rosso ma con contrasti diversi...vallo a vedere. I tuoi canali splittati NON sono affatto uguali a quelli originali e questa cosa ormai dovresti almeno ricordarla, l'avrò detta centinaia di volte! O quantomeno anche Guidi dovrebbe ricordarlo..chessò.

".......Quindi stare li a vivisezionare un'immagine non avendo i canali reali effettivi...ma a che pro? Non è solo non scientifica la tua analisi...ma completamente distorta e falsa.


"......Infine aggiungo l'ultima cosa: parli spesso di scientificità delle analisi, ecc...sei sicuro che anche tu stesso non abbia in passato elaborato un Giove in maniera meno scientifica ma più "estetica"? Sicuro di aver sempre fatto RGB puri?

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=90876&start=50


Vogliamo vedere un'altra tricromia splittata ? sara' un caso ? un effetto ottico ? una coincidenza ?

"....Un R-RGB percettivamente ha la risoluzione del canale R, mentre un RGB percettivamente ha la risoluzione combinata di R e G, che di solito è inferiore. ( Xenomorfo ) .....


http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=90953&start=20


" elaborazioni PLANETARIE .....tanti metodi ma quale verita' ?

Una l'abbiamo scoperta

buona riflessione !













"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Edited by Andrea Maniero on Feb 26, 2015 at 11:11 AM
Edited by Andrea Maniero on Feb 26, 2015 at 11:21 AM

massimoboe
--
Posts: 338
Joined: Sep 25, 2008

Owner - NortheK Accademia


Posted: Feb 26, 2015 11:24 AM          Msg. 159 of 179
Vista la delicatezza di questi fatti oggettivi, ciascuno si tenga le considerazioni del caso nel proprio cervello, qua si proceda tranquillamente a postare elementi di valutazione OGGETTIVA, astenendosi da commenti personali se non strettamente tecnici (legittimi e incontrovertibili e liberamente esplicabili).

Il coperchio a questo punto è stato sollevato, mi riservero' una considerazione finale a torta finita.

Massimo Boetto

Agli ingegneri piace risolvere i problemi. Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno.
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Feb 26, 2015 03:29 PM          Msg. 160 of 179
Infatti Max direi che e' proprio il caso !

Tuttavia per accontentare anche chi e' difficile di vista anzi chi non si fida dell'occhio
perché ritiene taluni incapaci di vedere delle differenze ad occhio , invito a considerare
queste analisi " a prova di scimmia " che non lasciano spazio a dubbi .

ho analizzato i canali R e B delle immagini di A.Wesley e le differenze direi che si notano , infatti il canale B non segue certo l'andamento del canale R




diverse invece le informazioni che si ricavano dai canali R e B sull'immagine di Xenomorfo
difatti le curve di R e B sono pressoche' identiche !! serve altro ? a me no ad altri .....?








Saluti







"Per farsi dei nemici non e' necessario dichiarare guerra. Basta dire cio' che si pensa (M.L.King)
" MI SO' RESPONSABIE DE QUEO CHE DIGO ..NO DE QUEO CHE TE CAPISI !"
" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "
" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Edited by Andrea Maniero on Feb 26, 2015 at 03:31 PM
 
Page 8 of 9 Go to page: · 1 · 2 · 3 · 4 · 5 · 6 · 7 · [8] · 9 · Prev · Next

 

Time: Tue February 19, 2019 5:35 PM CFBB v1.4.0 47 ms.
© AderSoftware 2002-2007