Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Tutte le novità e le richieste sui prodotti NortheK »FORUM DI DISCUSSIONE PER L'ASSISTENZA SUI PRODOTTI NORTHEK »NortheK Dall Kirkham 250 f 20.
Author Topic: NortheK Dall Kirkham 250 f 20. (241 messages, Page 2 of 13)

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Dec 21, 2012 10:03 PM          Msg. 21 of 241
Beh è evidente...........

Enrico

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Dec 22, 2012 05:43 PM          Msg. 22 of 241
Il nostro amico Emanuele De Giorgio si è allontanato dal forum per un po', dopo aver proclamato scuse a tutto il mondo anche se non si capisce perchè. Pensavo fosse andato a farsi la settimana bianca, invece sta in Binomania a interloquire comodamente. Avrà mica sentito il rombo della slavina che gli altri hanno già sentito da tre giorni?


Buona fortuna e buon divertimento.

Enrico

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

oreste
Posts: 63
Joined: Aug 22, 2011

son mi da vecio


Posted: Dec 23, 2012 01:42 PM          Msg. 23 of 241
Ho contato i post nel thread in oggetto, e salvo errori (non ho ricontato non ho voglia):

Emadeg = Emanuele De Giorgio = 28 post
Xenomorfo = Mauro Dalio = 22 post
Raf = Raffaele Barzacchi = 10 post
Marco Guidi = 7 post
Amministrazione = 6
XChris = 1
AstroPaolo = 1
Zamp77 = 3
Vincenzo 22 = 3 sospeso
Ghiso 983 = 1
Pilolli = 1
Davide 1879 = 13
A.Console = 2
M. Rigo = 1
Marco Pierfranceschi = 4
Twister = 1
Resonance = 3
Vale 75 = 1

Non faccio commenti perchè guardando i numeri........

Oreste

Giano
Posts: 105
Joined: Dec 3, 2011


Posted: Dec 24, 2012 01:58 AM          Msg. 24 of 241
Hai fatto una bella osservazione Enrico !!!!

Uno posta come un forsennato, dice "A" poi si rimangia ciò che ha detto, poi ci ripensa, lo ridice, poi si scusa e se ne va .... Pensavo anche io in vacanza ... E invece sta in altro forum ....
Mah ...

Cmq... Buon Natale a tutti .... Ormai ci siamo ....

Ciao

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Dec 24, 2012 12:38 PM          Msg. 25 of 241
Ho controllato continuamente il forum fin dall'inizio della discussione.

Praticamente Emanuele De Giorgio, Mauro Dalio, Marco Guidi, Raffaele Barzacchi sono stati sempre loggati a turno o in simultanea per più di una settimana, ora non è che io sono molto preparato (e non vado su wiki a documentarmi) ma è palese lo scopo di questa operazione.

Se si voleva dimostrare un metodo di studio e analisi si apriva un argomento nuovo dedicato solo a questo, dopo aver esposto la propria legittima opinione. Non dovrebbe essere molto difficile sostenere che c'è dolo, almeno mio fratello mi ha detto così.

Enrico

TANTI AUGURI RAGAZZI!!! e RAGAZZE!!!

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

massimoboe
--
Posts: 338
Joined: Sep 25, 2008

Owner - NortheK Accademia


Posted: Dec 24, 2012 03:28 PM          Msg. 26 of 241
Bisogna capire bene il senso di questo thread e degli sviluppi a cui ha portato.

Bianconi ci invia gentilmente via mail una foto fatta con il Dall Kirkham 250 f 20, e FINO A PROVA CONTRARIA questi sono gli elementi di cui disponiamo. Pubblichiamo la foto nel thread (ma non in Astroimager in quanto Bianconi non è iscritto a NortheK), con l’intenzione di farla vedere ai nostri lettori.

La sera stessa sulla chat di Dobsoniani Emanuele De Giorgio e Mauro Dalio si lanciano alcuni messaggi in cui affermano di aver controllato gli “spettri” e di avere dei dubbi.

La mattina dopo viene postato il thread da Emadeg (Emanuele De Giorgio).

La foto in originale è stata pubblicata dall’Autore in Facebook e da li presa da un altro astrofilo (Conte Dracula) e postata in Binomania.

Il tutto diremmo quasi in simultanea o distanziato di poche ore. Ma grosso modo i tempi sono questi.

Il giorno seguente inizia quindi un dibattito acceso, osservate BENE chi scrive e cosa scrive, e soprattutto in che modo lo scrive. Siamo abbastanza vaccinati per non metterci a fare analisi su foto elaborate, tuttavia in Astrofili.org gli autori si lanciano in affermazioni BEN precise e BEN circostanziate, quando si accorgono che debordano troppo sulla certezza (che non hanno), subito dopo tornano possibilisti.

L’Autore rimuove l’immagine da ogni luogo in cui è postata, infastidito da questa inquisizione portata avanti da 4 (quattro) persone, di cui solo una (1) sta sviluppando un ragionamento tecnico, condivisibile o no, ma tecnico si. Gli altri si prestano al rimbalzo. Alla nostra richiesta dei RAW, l’Autore nel suo pieno diritto ci comunica che non sono disponibili e che nemmeno il metodo di elaborazione può essere reso pubblico. Pertanto per non dare adito ad ulteriori speculazioni artificiose togliamo la foto dal thread anche noi.

In Binomania la discussione ha diverse riprese e fermate, ma poi alla fine viene giustamente chiusa in quanto tutto quello che c’era da dire è stato detto e noi non siamo intervenuti a portare il nostro pensiero, rimaneva dunque un’arena per una o due persone che continuavano imperterrite a ripetere lo stesso ragionamento (indovinate chi ha postato?).

In Astrofili Org sono passati molti post prima che la moderazione dicesse qualcosa,
e questa frase ci sembra scritta con buon senso:

“Nonostante, da regolamento, ognuno è responsabile di quello che scrive sul forum, voglio ricordare a tutti che mi pare assolutamente inopportuno chiamare in causa una persona che in passato faceva parte di questa Community e che, poi, ha chiesto espressamente di non volerne più fare parte.
Se volete interloquire con persone non presenti in questa piattaforma, vi chiedo di non farlo qui.
Mi pare una richiesta dettata dalla logica.

Se volete continuare la discussione vi chiedo di farlo rispettando il topic: si parla di un Giove fatto con uno strumento.
Per tutto quanto il resto moderiamo i toni: non sono ammesse frasi in grado di scatenare flame, specialmente nei confronti di chi non vuole rispondere.

Lo staff non tollererà ulteriori off topic.
Nel caso in cui vogliate contattare lo staff utilizzate messaggi privati e il pulsante di segnalazione e non rispondete a questo post.”

Una presa di posizione chiara: ci si distanzia dal comportamento degli autori.

Entra un astrofilo (Vincenzo 22) che lancia qualche frase provocatoria in contrapposizione agli autori e dopo qualche post viene sospeso.

Nuovamente la moderazione posta un ulteriore avvertimento, che anche questo ci sembra condivisibile e dettato dal buon senso:

“Qui siete bravi a scusarvi tutti quanti, ma siete andati allegramente Off Topic.

E' l'ultimo avvertimento: al prossimo OT il topic è da considerarsi chiuso e scatteranno i provvedimenti verso gli utenti, anche quelli che criticano gratuitamente chi ha cercato di andare in topic, fomentando il flame e l'OT.”

Proseguono i post con i vari ragionamenti, poi entra un utente (Davide 1879) che educatamente entra in disaccordo con gli autori, anzi sembra quasi che gli prepari le domande per avere le risposte, curioso, ma evidentemente è una nostra impressione non suffragata dai fatti. Pronti a smentirla.

Finalmente Astrofili Org pubblica un disclaimer che abbiamo anche inviato a Binomania.
Seguono due risposte di Mauro Dalio ed Emanuele De Giorgio, in cui si esplicano pensieri piuttosto confusi sulla norma giuridica, che rispettiamo ovviamente, ma che probabilmente vedremo messi alla prova.

Segue un altro intervento della moderazione, anch’esso condivisibile (ma non doveva già essere l’ultimo il precedente?:

“Io chiedo che rimaniate pesantemente in topic.

Ogni commento a un comunicato di una persona giuridica lo trovo inopportuno in questa sede.
Non ho chiesto esplicitamente di non commentarlo perchè vorremmo che ci fosse libera espressione.
Ma la libera espressione non vuol dire lasciarsi prendere dalla foga e buttare sulla tastiera le parole come le si pensano.

Ci piacerebbe da parte di tutti i partecipanti di questo forum una maturità nel pensare fino a 10 prima di schiacciare i tasti sulla tastiera.
Possibilmente anche capire quando è il caso di procedere con i toni usati fino ad ora e con le alzate di voce che non vogliamo più vedere in questo topic.

Vi ricordo che qualche pagina addietro ho chiesto categoricamente di rimanere in topic.
Siete stati "bravi" fino a un certo punto.

Ora, per favore, contenetevi e parlate dell'immagine.

Se avete altro da dire a qualcuno usate i canali che preferite (mail, skype, telefono, chiacchierata...).
Il forum non è una messaggeria pubblica dove si vanno a leggere i messaggi personali.

Rimaniamo in topic”

Ed ecco subito dopo una chiosa di Davide:

“Ciao xenomorfo (Mauro Dalio), le tue argomentazioni sono sempre più esaurienti. Ti ringrazio per il tempo che dedichi a rispondere alle mie domande, penso comunque che questo possa aiutare ad avvalorare maggiormente il tuo metodo.

Se ritieni questo scambio di opinioni costruttivo, avrei un altro paio di osservazioni, altrimenti mi ritengo soddisfatto.

P.s. Non metto in dubbio la tua competenza e le tue capacità sicuramente superiori alle miei, ma non la mettiamo sui titoli lo trovo poco indicato ( anche io non sono completamente uno sprovveduto).”

Continuano ad argomentare, finchè esce fuori un’altra voce dissonante (Twuister 73) che riporta il proprio pensiero. Seguito in forma dubbiosa da Resonance. E indovinate un po’ cosa succede?

“Lo staff ha fatto una ultima richiesta chiara e semplice, che è stata ignorata da alcuni utenti.

twuister73 e emadeg72 sono richiamati ufficialmente.
emadeg72 per la seconda volta in meno di un mese.

Cortesemente rientriamo in topic.
Per chiarimenti contattatemi in mp.”
Scrive la moderazione.

Vale 75 scrive:
“A me invece sembra possibilissimo.
E perche' poi sono state "occultate le prove" se uno e' innocente??
E perche' i costruttori dello strumento sono sempre con la coda di paglia sulla difensiva con minacce legali, per ogni osservazione fatta?
E perche' lo stesso autore, una volta gettata la pietra, fa palesemente in modo di essere sospeso?

Anche a me da totale ignorante in ambito astrofotogratico, i 2 giovi fatti con i 2 strumenti diversi, (rotazione a parte) sembrano uguali.”

Noi rispondiamo che le prove non sono state occultate in quanto mai fornite, che l’Autore ha tolto le immagini dalle piattaforme per evitare l’esplosione di quello che poi è esploso e CHE FINO A PROVA CONTRARIA nessuno può affermare che le immagini non sono reali.
Saremmo noi con la coda di paglia? Ci sembra che NortheK è sempre stata in trincea a difendere il proprio operato e la propria policy aziendale, questo – neanche una persona ottusa – può negarlo.
L’autore non è stato sospeso: sono mesi che si è allontanato dalla piattaforma.

Giustamente la moderazione richiama il post sconclusionato di Vale 75.

Ad oggi il thread si ferma con questo penultimo post:



“Mi sento di scusarmi con tutti gli utenti che hanno letto questo thread per aver cambiato, io spontaneamente, il titolo originale del post. Mi ero sentito di farlo per diversi motivi che non sto qui ad elencare. Mi scuso anche con Northek ma per dovere di trasparenza e correttezza credo che sia il caso di ripristinare il titolo originale. Il tutto per non creare confusione nella lettura del thread e nello svolgimento dei fatti. Mi scuso anche con l'amministrazione per aver creato confusione e per aver generato polemiche, il mio intento andava proprio nella direzione opposta.
In ogni caso qualora venga reso noto che il titolo scritto non è esatto (nel caso cioè che "Jupiter" non si stato fatto col telescopio che ho indicato) , allora chiedo all'amministrazione di cambiare il titolo per mio conto, in quanto non frequenterò il forum per un po'.
Saluti a tutti e Auguri di Buon Natale
EMA”

Già caro Prof. De Giorgio, ma se Giove non è stato fatto col telescopio indicato e i Vostri dubbi sono per Voi delle certezze allora vuol dire che il titolo è stato proposto in modo doloso (il fatto di toglierlo e rimetterlo ne è una dimostrazione che sarà anche difficile smentire), se è stato fatto con il telescopio indicato allora tutta la Vostra discussione cade nella organizzata opera diffamatoria di un astrofilo (del marchio vedremo, avendo noi pubblicato un disclaimer). Comunque vada non ci si fa una gran figura.

NortheK è fuori da questa discussione per quanto riguarda l’immagine, il disclaimer spiega chiaramente la nostra posizione, e non c’è nulla di male a parlare in forma strettamente tecnica di questo argomento. Purtroppo ci sembra di vedere una operazione coordinata in modo preciso volta non solo a screditare l’Autore (che risponde per sé e di sé, e non per NortheK), ma anche il marchio. Ci sono altri esempi al riguardo, ricordiamo il primo Saturno apparso col Cassegrain da 250 mm che scatenò una bagarre incontenibile (ma le centinaia di immagini successive hanno messo tutti a tacere). Ricordate chi erano gli autori? No? Andateveli a cercare.

Questa è solo una cronistoria che ciascuno può verificare, se abbiamo sbagliato dei passaggi, siamo pronti a rettificarli, nel frattempo valutiamo le posizioni di tutti – nessuno escluso – e ci riserviamo di decidere che strada intraprendere.

Chi desidera fare delle obiezioni OGGETTIVE e non è iscritto al nostro forum, può scrivere liberamente a info@northek.it e – passati i giorni di festa – le pubblicheremo.

Massimo Boetto
AD Filman srl proprietaria del marchio NortheK


recentemente abbiamo notato un post in un blog personale, dove *ci sembra* che in data 18 luglio alle ore 1428, ci si riferisca proprio a questo lungo thread in astrofili.org. Naturalmente noi NON abbiamo elementi certi, sono solo congetture ma abbastanza coincidenti. Se corrisponde al vero ciascuno ne tragga le proprie conclusioni, se abbiamo sbagliato ce ne scusiamo e cancelleremo la nota, preghiamo gli interessati eventualmente di farcelo sapere via mail per provvedere. Il nostro ufficio legale è stato informato della questione in quanto si configura un pesante (qualora fosse vero, e ribadiamo:NON abbiamo in questo momento certezze) dolo al nostro marchio da parte della moderazione. Vedremo ulteriori sviluppi subito dopo le vacanze postiamo il link così come richiesto dal proprietario del blog a tutti coloro che lo leggono, e quindi con autorizzazione:

http://danielegasparri.blogspot.it/2013/07/pillole-di-incivilta-lincredibile-caso.html

Interessante evoluzione. La moderazione blocca il thread per impedire all'autore qualunque manomissione, se questo è vero (noi non abbiamo modo di saperlo), si configura dolo grave nei confronti di NortheK (anche alla luce delle mail che lo staff del forum stesso ci ha scritto a quei tempi), volontario e puntuale, dal quale sarà molto difficile tirarsi fuori.
Leggere nel link sopra il post 19/7 ore 11.23

NOTIAMO CHE SENZA FAR NULLA IN POCO TEMPO LE VERITA' SONO EMERSE. SONO EMERSE LE COLLUSIONI E LA POCHEZZA DI ALCUNE PERSONE. LA DISONESTA' INTELLETTUALE DI ALTRI. CHI ALLA FINE AVEVA RAGIONE NON HA DOVUTO FARE NULLA, NON SONO STATI NEMMENO FURBI DA NON FAR TRAPELARE LE INFORMAZIONI.
ORA ASSISTIAMO AD UN'ALTRA PANTOMIMA CHE LA MODERAZIONE NON VEDE ASSOLUTAMENTE, EPPURE E' UNA INFOMERCIALS BELLE E BUONA, UNA DERISIONE CONTINUA, UN PRESENTARE MEDIOCRITA' COME MIRACOLI , SEGUITI DAL SOLITO CODAZZO DI PLAUDENTI. ASPETTIAMO ANCHE QUESTA VOLTA LA O LE VERITA' CHE SPUNTERANNO MAGICAMENTE E SE NON LO FARANNO DA SOLE CI PENSEREMO NOI, GIUSTO PER NON FARCI MANCARE PROPRIO NIENTE.
ALLA FINE LA MIGLIORE ARMA E' RISULTATA QUELLA DEL LASCIARE SCREDITARE DA SOLI MOLTI PERSONAGGI, CHE SONO - PIACCIA O NO - OGGETTO DI DERISIONE DA PARTE DI MOLTI LETTORI. LE MAIL CHE CI HA INVIATO LA MODERAZIONE AI TEMPI DEI FATTI, SONO CONSERVATE E VERRANNO PUBBLICATE IN UN'OCCASIONE SPECIALE.
BUONA FORTUNA A CHI E' CONVINTO DI AVER TROVATO LA PIETRA FILOSOFALE E AI LORO SUPPORTERS.
Edited by massimoboe on Sep 3, 2013 at 11:59 PM

Gupise
Posts: 112
Joined: Apr 26, 2013

ce l'hai con me??


Posted: Apr 28, 2013 10:34 PM          Msg. 27 of 241
Approfitto della discussione per chiedere quanto pesa in meno la versione naked rispetto alla intubata.
Non avendo postazione fissa sono costretto a montare, smontare e riporre tutto il materiale ogni qualvolta riprendo, vorrei quindi avere pesi umani da movimentare; da questo punto di vista varrebbe la pena non intubare lo strumento?

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 28, 2013 10:41 PM          Msg. 28 of 241
Il peso dovrebbe essere piu' o meno di 800 gr in meno (nel tempo abbiamo cambiato spessori e adesso non ho la tabella sotto mano).
Noi consigliamo di intubare e - se - poi si riscontra che il tele in certi periodi dell'anno lavora meglio senza, staccando la cella il tubo in carbo si toglie e si può poi rimettere semplicemente spingendolo nella sua sede.

Mentre per il comportamento termico nelle varie stagioni Andrea sicuramente può dire la sua usando con continuità da due anni il suo gemello cassegrain.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Gupise
Posts: 112
Joined: Apr 26, 2013

ce l'hai con me??


Posted: Apr 29, 2013 06:50 AM          Msg. 29 of 241
Non sono certamente 800gr a far la differenza, non so perché mi aspettavo almeno un paio di chili.
In questa caso non ha senso prenderlo nudo.

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 29, 2013 12:35 PM          Msg. 30 of 241
Si in effetti è più una scelta legata alle termiche secondo noi. Un truss tutto aperto lavora meglio in estate. Poi, visto che non possiamo sapere a priori chi compererà il telescopio, diamo la possibilità di togliere il tubo facilmente, oppure se uno ha una posizione riparata (osservatorio) di comperarlo proprio senza, così risparmia un po'.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Gupise
Posts: 112
Joined: Apr 26, 2013

ce l'hai con me??


Posted: Apr 29, 2013 02:31 PM          Msg. 31 of 241
Da quanto ho capito l'unica differenza con il cassegrain è la lavorazione del secondario e di conseguenza il campo disponibile/corretto. Strutturalmente sono identici.

Il rapporto focale dello strumento eventualmente può essere f15 f18?
Se avessi intenzione di riprendere ad f30, con uno strumento f20 come faccio ad arrivarci? Barlow 1,5x di ottima fattura non ne trovo in giro, e vorrei non utilizzare la proiezione d'oculare che tra l'altro non so nemmeno come funzioni in modo preciso..

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 29, 2013 02:39 PM          Msg. 32 of 241
Esattamente, i due telescopi sono perfettamente identici anche come ostruzione. Cambia appunto lo schema ottico.

Lo schema ottico Dall Kirkham lavora in modo ottimale da f 18 a f 25. Si puo' cambiare il rapporto focale facendo costruire un set ottico apposta (che non comporta aumento di costi), però se dobbiamo rifare il supporto secondario o altri pezzi, quelli essendo pezzi unici comportano un aumento dei costi, quantificabile con lo schema ottico definitivo in mano.

Per quanto riguarda l'allungamento della focale c'è un breve articoletto in "Argomenti Tecnici", oppure se preferisci puoi chiedere ad Andrea direttamente che usa sia il sistema con la barlow sia il sistema con oculare. Ottime barlow quelle della Tele Vue.
Un buon oculare in questo caso è quello col minor numero di lenti (diciamo plossl per esempio), se leggi in "Argomenti Tecnici" l'articolo Coating viene spiegato anche quanto assorbono grosso modo gli oculari, fattore non trascurabile in caso di pianeti non troppo contrastati.

Maxproject


Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Edited by maxproject on Apr 29, 2013 at 02:42 PM

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 29, 2013 02:41 PM          Msg. 33 of 241
http://www.northek.it/ArgTech.cfm?ID=29

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Gupise
Posts: 112
Joined: Apr 26, 2013

ce l'hai con me??


Posted: Apr 29, 2013 03:37 PM          Msg. 34 of 241
purtroppo televue non vende barlow 1,5x, ho un esemplare sempre TV, da 1,8x un po' datato ma se poi si calcola il tiraggio dovuto agli accessori andrei oltre i 9 metri.

se il telescopio uscisse F18, con una barlow telecentrica siebert 1,5x (ma quanta roba hanno?), arriverei a 6800mm circa e non avrei problemi di tiraggio perchè quel tipo di schema non lavora come le comuni barlow.

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 29, 2013 03:51 PM          Msg. 35 of 241
Come ti dicevo si può fare un f 18 a richiesta. Restano da valutare tutti gli altri aspetti.
Intanto fai bene i tuoi ragionamenti sul rapporto focale opportuno e poi se sei ben orientato, proviamo a vedere se si può avere un set ottico che NON ci costringa a cambiare pezzi meccanici.

Ovviamente i tempi si allungheranno.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Apr 29, 2013 05:37 PM          Msg. 36 of 241
Io da tempo utilizzo il sistema " a proiezione oculare " untilizzando un ortoscopico da 18mm e non ho notato differenze con il precedente sistema di amplificazione tramite Barlow.

Anzi questo sistema mi consente di calibrare perfettamente il campionamento lavorando al massimo del potere risolutivo dello strumento con la ASI120mm che in questo caso richiede
circa 6440mm di FL e mi da' ampia liberta' di scendere quando il seeing e' scarsetto .

Un f/18 con barlow 2x porterebbe a : 250/18=4500*2= 9000mm di FL vicino ( 9440) ma non in grado di sfruttare tutto il potere risolutivo dello strumento in caso tu utilizzassi il classico sensore 640x480 da 5,6um , se poi un domani passi ad un sensore con pixel da 3,75um come la ASI120MM o altro sensore 1290x960 ti troveresti comunque in difficolta' perche' appunto la focale massima necessaria scenderebbe a 6440mm.

Un sistema di raccordi ben dimensionati per aumentare o diminuire la distanza oculare/sensore ed un buon oculare costano meno di una singola barlow di buona fattura .

5000mmm poi sono quasi sempre ben sfruttabili per ripresea a fuoco diretto con entrambe la tipologia di sensori . Questa almeno la mia esperienza .

Non esistono poi Barlow telecentriche 1,5x perche Siebert non le produce piu' , almeno cosi' mi e' stato riferito .

Andrea
Edited by Andrea Maniero on Apr 29, 2013 at 05:39 PM

Gupise
Posts: 112
Joined: Apr 26, 2013

ce l'hai con me??


Posted: Apr 29, 2013 08:20 PM          Msg. 37 of 241
Quote: Io da tempo utilizzo il sistema " a proiezione oculare " untilizzando un ortoscopico da 18mm e non ho notato differenze con il precedente sistema di amplificazione tramite Barlow.

Anzi questo sistema mi consente di calibrare perfettamente il campionamento lavorando al massimo del potere risolutivo dello strumento con la ASI120mm che in questo caso richiede
circa 6440mm di FL e mi da' ampia liberta' di scendere quando il seeing e' scarsetto .

Un f/18 con barlow 2x porterebbe a : 250/18=4500*2= 9000mm di FL vicino ( 9440) ma non in grado di sfruttare tutto il potere risolutivo dello strumento in caso tu utilizzassi il classico sensore 640x480 da 5,6um , se poi un domani passi ad un sensore con pixel da 3,75um come la ASI120MM o altro sensore 1290x960 ti troveresti comunque in difficolta' perche' appunto la focale massima necessaria scenderebbe a 6440mm.

Un sistema di raccordi ben dimensionati per aumentare o diminuire la distanza oculare/sensore ed un buon oculare costano meno di una singola barlow di buona fattura .

5000mmm poi sono quasi sempre ben sfruttabili per ripresea a fuoco diretto con entrambe la tipologia di sensori . Questa almeno la mia esperienza .

Non esistono poi Barlow telecentriche 1,5x perche Siebert non le produce piu' , almeno cosi' mi e' stato riferito .

Andrea
Edited by Andrea Maniero on Apr 29, 2013 at 05:39 PM
--- Original message by Andrea Maniero on Apr 29, 2013 05:37 PM
Avendo già la asi avrei appunto bisogno di raggiungere quei 6 metri e mezzo come dicevo prima e come dici giustamente tu, vorrei anche poter scegliere il metodo e non essere obbligato ad un particolare sistema di ripresa.


Sul sito di Siebert ci sono, domani proverò a domandargli qualcosa..



Con lo strumento ad f18 ci sarebbe più ostruzione? Cambierebbe dimensionalmente il secondario oppure è solo una questione di lavorazione dello stesso?

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Apr 29, 2013 09:15 PM          Msg. 38 of 241
Comprendo il tuo punto di vista , e la liberta' di scegliere il metodo pure .

Tuttavia riflettiamo su una cosa , adesso va' di moda la ASI120MM quando fino a poco tempo fa' c'era la corsa al SONY ICX618 che pero' ha pixel da 5,6um , domani senza essere tanto un'ipotesi , esce un'altro sensore con caratteristiche diverse e pixel diversi ,
che si fa' si acquista un'altra telecentrica ?

E' mia opinione che un DK f/20 con 5000 di focale non sia problematico al limite si acquista una barlow avvitabile da 1,5x che avvicinata al sensore potrebbe ridursi a 1,3x e cosi via fino a raggiungere i fatidici 6400/6600mm . La ASI possiede una filettatura per filtri da 31.8 proprio in vicinanza del sensore quindi come ho gia' sperimentato sarebbe fattibile , con il Cassegrain F/15 no perche' raggiungo max 5200mm .

Andrea

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 29, 2013 09:18 PM          Msg. 39 of 241
Il rapporto d'ostruzione va valutato riprogettando tutto lo schema: back focus, focale del primario, moltiplicazione del secondario. L'ideale sarebbe combinare tutto mantenendo fermo il diametro del secondario, evitando così di costruire un barilotto apposito e riducendo eventuali sovracosti.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Gupise
Posts: 112
Joined: Apr 26, 2013

ce l'hai con me??


Posted: Apr 29, 2013 09:38 PM          Msg. 40 of 241
Andrea appunto preferirei avere una FL più gestibile, per venire incontro a tutte le possibili combinazioni strumento/ccd..

Comunque da quanto ho letto gli accessori non sarebbero un problema, da qualche parte nel mondo troverei quello che mi serve.

Grazie ancora a tutti per le info

Comunque la verità è che vorrei il cass f15 di Andrea, ma se dico a mia moglie che vorrei spendere di più mi fa dormire con il tele in cantina per il resto dei miei giorni. E non sto scherzando!
 
Page 2 of 13 Go to page: · 1 · [2] · 3 · 4 · 5 · 6 · 7 · 8 · ... · 13 · Prev · Next

 

Time: Thu August 22, 2019 1:46 AM CFBB v1.4.0 203 ms.
© AderSoftware 2002-2007