Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
»Forums Index »Tecnologia e tecnica astronomica »TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA »I cloni della serie 250.
Author Topic: I cloni della serie 250. (21 messages, Page 1 of 2)

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 28, 2013 02:36 PM          Msg. 1 of 21
Ed ecco una scopiazzatura della serie 250, prodotta in diverse configurazioni, di cui al momento non si hanno dati tecnici confermati.



Le considerazioni tecniche le faremo poi in "telescopi a confronto" non appena verranno rilasciati i dati tecnici.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Apr 28, 2013 09:32 PM          Msg. 2 of 21
Ahahahaha hanno pure copiato le manopoline pensando ai micrometri, solo che quelle sono delle semplici manopole sulle viti.........quindi tanto valeva una brugola no? E la cella come è ?

Enrico

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 28, 2013 10:19 PM          Msg. 3 of 21
Piu' avanti parleremo anche di questi modelli.

Facciamo solo notare un fatto secondo noi non secondario: le nuove proposte dei colleghi cercano tutte di incorporare qualità e innovazione, con scarsa padronanza o scarso budget, ma ci provano, forse è finita l'epoca delle lamiere arrotolate .......

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Vittorio
Posts: 52
Joined: Feb 19, 2010

NortheK Accademia


Posted: Apr 29, 2013 10:27 AM          Msg. 4 of 21
scopiazzatura si, ma non integrale....almeno. Il vs 250 è un truss "totale" mente il clone mantiene il cestello monolitico, come RCOS, Officina Stellare ecc. L'anello anteriore è decisamente simile al vostro, ma non hanno capito come si deve realizzare il sistema di centraggio dello spyder. Le manopole posteriori non sono una copia dei micrometri, che hanno dieversa modalità operativa, ma fungono a mo' di Bob Knob's giganti (soluzione già usata su altri RC in commercio). In ogni caso, quando si è copiati, vuol dire che si sta lavorando bene

skymap
Posts: 155
Joined: Oct 11, 2009


Posted: Apr 29, 2013 10:56 AM          Msg. 5 of 21
A quanto pare i cinesi non sono gli unici a copiare, il malcostume ha valicato i limiti della grande muraglia e diventa consuetudine.

Cerchiamo di vivere in modo tale che quando moriremo perfino il becchino sia triste.
Mark Twain

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Apr 29, 2013 12:33 PM          Msg. 6 of 21
Naturalmente i nostri prodotti non sono copiabili dai cinesi, per il semplice fatto che sono fuori dal loro target di utenza. Mentre lo sono facilmente da produttori europei.

Fate attenzione: i prezzi sono più o meno similari, questo - osservando bene la tecnologia costruttiva - è la PROVA che i prodotti NortheK sono più vantaggiosi sul fronte qualità/tecnologia/prezzo.

Questi negozi hanno ovviamente poca cura nel redigere un progetto di un certo tipo, vuoi perchè alla fine commercializzano prodotti cinesi, vuoi perchè non hanno nemmeno le competenze tecniche per farlo. Ed in ogni modo il cliente del consumer vede questi progetti come veramente innovativi..........

Sul modello sopra presentato potremmo fare molti appunti. Sappiamo che il negozio ci legge, per cui evitiamo di dirgli dove ha sbagliato.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Apr 30, 2013 08:21 PM          Msg. 7 of 21
Sinceramente resto un po' allibito .

Lo descrivono come un qualcosa di diverso di innovativo dal solito ma a me pare che almeno esternamente sia molto somigliante ad altri telescopi .

Il truss e' in ALU , sembra mancare qualsiasi sistema per la ventilazione forzata , perche' dicono il sistema aperto permette una ventilazione come gli osservatori di tutto il mondo ?
Ma a me risulta che gli osservatori professionali utilizzino fior di sistemi per raffreddare gli specchi ...comunque passiamo avanti e vediamo che non c'e' nessuna descrizione tecnica sulla meccanica dello strumento , nemmeno se la cella e' a punti flottanti o a canotto centrale , il sistema di collimazione e' a viti tira/spingi e non viene nemmeno citato il produttore delle ottiche al contrario di brand .

POi una piastra Losmandy alla base ed una superiore dovrebbero garantire la rigidita' al cestello che sostiene il truss ? Mah !!

5400 €. per uno strumento nemmeno in produzione ma solo su prenotazione ? mai testato da nessuno senza uno straccio di report e senza info tecniche ?

A parte questo se facciamo i conti e NortheK realizzasse un Cassegrain simile sostituendo la tecnologia meccanica come la cella del primario con il canotto , il supporto di precisione per il secondario conla pallina e le tre viti , il truss in carbo e lo mettesse in ALU iva compresa costerebbe non piu' di 4000 €. ! Spetta ! forse meno perche' dobbiamo togliere anche il costo delle ventoline di raffreddamento !

E poi sarebbe NortheK il brand definito CARO da alcuni astrofili italiani !
Edited by Andrea Maniero on Apr 30, 2013 at 08:38 PM

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: May 20, 2013 06:26 PM          Msg. 8 of 21
Da tempo ho spedito una mail essendo interessato a questo strumento .

E' passato qualche mese ma nessuna risposta .........giudicate voi .

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: May 21, 2013 01:31 PM          Msg. 9 of 21
Quando si realizzano telescopi sulla carta o sul CAD c'è sempre da pregare che non arrivino richieste troppo specifiche.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: May 21, 2013 03:41 PM          Msg. 10 of 21
Tempo fa' chiesi info a costruttori italiani , 2 per l'esattezza e in entrambe i casi ricevetti risposte veloci , cordiali ed esaustive .

Non capisco invece questo comportamento .

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Aug 22, 2013 12:09 PM          Msg. 11 of 21
Ed ecco il produttore dei cloni, leggetevi le schede tecniche e traete le Vs conclusioni. Osservate con cura i (pochi) dettagli che si vedono:

http://www.cfftelescopes.eu

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

skymap
Posts: 155
Joined: Oct 11, 2009


Posted: Aug 24, 2013 12:24 AM          Msg. 12 of 21
Anche se fossero fatti con tutti i crismi e dubito perché i cloni sono sempre peggiori degli originali, resta il fatto che poi per l'assistenza devo parlare in inglese con stranieri e per le spedizioni in e fuori garanzia ci vuole UPS.

Sarò autarchico...

Cerchiamo di vivere in modo tale che quando moriremo perfino il becchino sia triste.
Mark Twain

massimoboe
--
Posts: 338
Joined: Sep 25, 2008

Owner - NortheK Accademia


Posted: Aug 24, 2013 03:41 PM          Msg. 13 of 21
Con tutti i crismi...... ti basta guardare nella prima foto in alto di questo thread come ha attaccato gli spider del secondario. Secondo te questo è uno che è in grado di capire come si realizzano manufatti meccanici di buone prestazioni?

Ciao
Massimo

0

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Aug 30, 2013 02:16 PM          Msg. 14 of 21
Naturalmente il nostro amico sta costruendo anche un Cassegrain (qui attenzione perchè considerando i rapporti focale, dovrebbero essere Dall Kirkham) 350 mm f 17.......
Mentre le ottiche a rifrazione sono prodotte dal solito ungherese.

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Nov 22, 2013 06:12 PM          Msg. 15 of 21
A parte che mi viene qualche dubbio su certe impostazioni meccaniche, ho anche visto che le ottiche a riflessione sono fatte in Romania.

Francamente mi sembra una male copiatura dei nortek, proposta a prezzo più basso, ma 6-7000 euro non li spenderei, basta guardare la semplicità del prodotto in cui si evita di mostrare il contenuto del tubo e le scarne informazioni su come li hanno fatti. Evidentemente c'è poco da dire.

enrico

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

maxproject
Posts: 3279
Joined: Sep 25, 2008

Team


Posted: Nov 22, 2013 06:40 PM          Msg. 16 of 21
Il progetto è un classico rivisitato e abbellito estiticamente, a nostro modesto parere.

Non ci sono innovazioni. Mancano i sistemi micrometrici sul primario e sul secondario che sono un must che solo NortheK ha saputo e potuto implementare, il supporto secondario è classico come in tutti i telescopi amatoriali, manca il sistema autocentrante del treno ottico come in tutti i telescopi amatoriali.

Dunque?

Maxproject

Di tutto questo, o caro lettore, lascio a te l'ulteriore considerazione. Io scendo dall'Ippogrifo; tu, se ti aggrada, puoi continuare la volata.
(G. Schiaparelli)

oreste
Posts: 63
Joined: Aug 22, 2011

son mi da vecio


Posted: Nov 22, 2013 08:50 PM          Msg. 17 of 21
Non ci sono schede tecniche, non ci sono foto del di dentro aperto, non ci sono dettagli che spieghino come è fatto il tubo, insomma...........merce ordinaria (a 6-7000 euro????).

Oreste

A dir la verità basta un coion, a dir busie ghe vol un bricon

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Mar 27, 2014 07:54 AM          Msg. 18 of 21
Di merce orinaria a 6000/7000 euri se ne trova a bizzeffe , ultimamente pero' almeno dal lato orientativo molti cominciano a capire che esistono differenze sostanziali a parita' di prezzo come materiali , meccanica , accessori a corredo .

" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

enrico
Posts: 178
Joined: Nov 1, 2008


Posted: Mar 27, 2014 10:21 AM          Msg. 19 of 21
(no orinaria ahahaha)

Not Only Changing looks, But Changing Lives.

Andrea Maniero
Posts: 914
Joined: Dec 26, 2010

NortheK Accademia


Posted: Mar 27, 2014 12:15 PM          Msg. 20 of 21
Ma come siete diventati puntigliosi ultimamente !

State attenti ai punti , alle virgole , alle sillabe e al paese di provenienza degli astrofili invece che ragionare sul contenuto .


" quando non riescono ad attaccare il ragionamento allora attaccano il ragionatore "

" L'invidia e' quel sentimento che nasce nell'istante in cui si assume la consapevolezza
di essere dei falliti " ( O. Wilde ) "

" La frustrazione fa pensare di essere sempre perseguitati e insultati " . ( Anonimo )

Edited by Andrea Maniero on Mar 27, 2014 at 12:16 PM
 
Page 1 of 2 Go to page: · [1] · 2 · Next

 

Time: Wed March 20, 2019 8:10 PM CFBB v1.4.0 47 ms.
© AderSoftware 2002-2007