Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
Viewing User Profile for: AngeloB
About Contact
Joined: Jan 10, 2012 09:32 AM
Last Post: May 13, 2012 07:26 PM
Last Visit: Apr 4, 2015 09:18 PM
Avatar:


Send Private Message
Post Statistics
AngeloB has contributed to 6 posts out of 7819 total posts (0,08%) in 2,506 days (0,00 posts per day).

20 Most recent posts:

Rapporto Zeiss AS-80/1200 intubazione Northek.

Inizio col dire che io non sono un patito di ottiche antiche, questo tipo di doppietto acromatico mi è stato consigliato da un amico in Austria, che conosce molto bene il tecnico della qualità, ormai ultra ottantenne, dell'ex laboratorio Zeiss ottica, ormai dismessa da anni a Jena e, una seconda persona, in Germania, molto competente di ottica Zeiss.
Dopo un bel quantitativo di e-mail e consigli da parte loro mi hanno convinto a non sottovalutare questo piccolo 80mm, spiegandomi con quale criterio severo venivano selezionate queste ottiche.
Prima di acquistare l'ottica mi hanno fatto capire chiaramente che il progetto per l'intubazione era fondamentale che fosse realizzato bene e con la massima cura. In alternativa avrei potuto trovare da collezionisti un tubo originale per adempiere completamente alle sue eccellenti caratteristiche ottiche .
In occasione della Fiera di Erba parlando con Massimo mi convinsi di far realizzare il progetto alla Northek.
Finalmente il progetto è stato realizzato e nella sera tra l'11/05 e il 12/05 , dopo una settimana di brutto tempo, sono riuscito a provare lo Zeiss AS-80/1200 alternandolo con il TEC 140 per verificare un'eventuale presenza di riflessi indesiderati o una diffusione dell'immagine durante il mio test osservativo su Venere,Marte e Saturno. Ho cercato cosi' di annullare qualsiasi incertezza legata alla luce diffusa che a volte può essere confusa tra un eccesso di umidità nell'atmosfera o qualche anomalia dovuta all'intubazione.

Tutte le prove sullo Zeiss AS-80 sono state effettuate volutamente utilizzando anche in modo esasperato gli ingrandimenti 120x 300x 400x 480x e successivamente verificate con il TEC -140 a 98x 327x 490x.

Su Venere a 300x e 400x ho notato un lieve cromatismo che, per la mia sensibilità visiva, è decisamente trascurabile, quindi inferiore alle mie aspettative. A 480x non ho rilevato nessun tipo di riflesso ne diffusione e l'immagine è risultata perfettamente scolpita nel buio sia con lo Zeiss che con il TEC.

Marte un vero spettacolo e i dettagli sono perfettamente visibili fino a 400x. Da 120x a 480x l'immagine è sempre scolpita perfettamente nel buio come nel TEC.

Saturno altro vero spettacolo l'immagine è molto tagliente e regge benissimo anche oltre i 300x con dettagli visibili fino a 400x, mentre a 480x fatico a vederli. L'immagine di questo pianeta è perfettamente incisa nel buio da 120x a 480x come nel TEC.

Ho effettuato il test intra ed extra focale su Regolo e Spica, a 300x la collimazione è risultata perfetta con immagini identiche.

Sono sorpreso di poter utilizzare con questo telescopio, anche la combinazione barlow e l'oculare da 6mm con buoni risultati.
Penso che anche un' ottica meglio realizzata fallirebbe senza un'eccellente meccanica e che sicuramente non avrei mai raggiunto un potere d'ingrandimento così elevato con un progetto di intubazione improvvisato o mal realizzato.

L' attrezzatura impiegata per il mio TEST:

Barlow: Carl Zeiss Abbe
Oculari: Zeiss Abbe II -TMB Supermonocentric 5mm
Diagonale: Tele Vue Everbrite dielectric


Anche se lo Zeiss AS-80 è sorprendente,il test non è inteso come confronto diretto sui particolari percepiti fra le due ottiche.

Ciao e un ringraziamento speciale all'equipe Norhek .



Edited by AngeloB on May 14, 2012 at 01:42 PM


Max è veramente meraviglioso! Immagino che per voi sia una bella soddisfazione.
Mi raccomando ringrazia Mauro per il suo operato in questa fantastica realizzazione.

Auguro una Buona Pasqua a tutti i collaboratori di NortheK e a tutti i presenti nel Forum.

Ciao
Angelo

Edited by AngeloB on May 13, 2012 at 08:54 PM


Complimenti a tutti voi della Northek!
Veramente molto molto bello...dire bravi è veramente poco..




Attenzione per i deboli di cuore...


Non vedo l'ora di vederlo!

Ciaoooo


Ciao Andrea,
ti faccio i miei complimenti!
Hai uno strumento che lascia senza parole per le sue prestazioni sia ottiche che meccaniche .
Solo chi vede questi strumenti dal vivo può rendersi conto con quanta cura e precisione questi strumenti vengono realizzati.
Tienitelo stretto perchè strumenti simili erano rari al mondo già qualche decennio fa mentre ora sono un vero e proprio miraggio che per fortuna nostra NortheK può realizzare nel nostro paese .

Angelo


Time: Mon November 19, 2018 1:43 AM CFBB v1.4.0 0 ms.
© AderSoftware 2002-2007