Benvenuti nel forum di Northek

Home  Search  Registrati  Login  Lista membri Blogs Post recenti
Viewing User Profile for: my_watch
About Contact
Joined: Jun 14, 2013 12:02 PM
Last Post: Mar 26, 2014 02:58 PM
Last Visit: Mar 26, 2014 02:58 PM
Avatar:


Send Private Message
Post Statistics
my_watch has contributed to 11 posts out of 7819 total posts (0,14%) in 1,984 days (0,01 posts per day).

20 Most recent posts:

Certamente ogni soluzione va cucita su misura per il richiedente ma, per quanto mi riguarda, la tua risposta contiene già molte indicazioni utili e precise. Grazie.

Marco


Colgo lo spunto per chiedere: se l'uso è praticamente sempre visuale quali sono gli schemi consigliabili in un cielo come quello italiano odierno?

Marco

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Autocostruzione Dobson Jun 22, 2013 09:46 PM (Total replies: 8)

Grazie per le informazioni. L'argomento è piuttosto prematuro ma, visto che se ne sta parlando volevo avere qualche info sugli specchi. Mi pare di aver letto qui sul sito che sono in Suprax e che gli spessori sono 25mm per il 300mm e 30mm per il 350mm. Corretto? per curiosità, avete già fornito qualche specchio a qualche cliente con l'idea di un Dobson?

Marco

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Diametri degli strumenti Jun 21, 2013 01:37 PM (Total replies: 3)

Questa è la pagina della discussione:

Marco

http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=25871&page=161

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Autocostruzione Dobson Jun 21, 2013 01:34 PM (Total replies: 8)

Grazie per l'indicazione del forum dobsoniani. Mi iscriverò anche lì. Ma ho visto che avete in catalogo primario e secondario newton mm 300. Sarebbero disponibili anche per chi vuole autocostruirsi un dobson? Oppure solo per chi usa meccaniche Northek?

Marco

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Diametri degli strumenti Jun 21, 2013 12:29 PM (Total replies: 3)

Ero partito leggendo un link che mi ha portato su un forum esterno. Qui ho visto le indicazioni di Daniela sui vari diametri per ottimizzare le osservazioni di diversi oggetti: "pupilla, 60mm, 100mm, 250-300mm, 500-600mm". Questa scalatura mi ha davvero incuriosito e vorrei magari chiedere il perché di queste scelte. Magari è già stato spiegato in altre discussioni ma non l'ho trovato.

Marco

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Autocostruzione Dobson Jun 21, 2013 12:23 PM (Total replies: 8)

Ho letto qui sul forum un passaggio dove si incoraggia all'autocostruzione di un Dobson da 30cm per fare esperienza e cominciare ad introdursi alle problematiche tecniche. Così per curiosità ho cominciato a guardare in giro e ho trovato che ci sono veramente tantissime indicazioni nel web sull'autocostruzione di un Dobson. Roba da perderci i mesi e magari non tutta tecnicamente valida. Scusate la mia ignoranza: voi da dove consigliate di partire (link italiani/stranieri e/o libri)?

Marco

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Pads antivibrazione Jun 19, 2013 01:56 PM (Total replies: 2)

Li ho trovati, grazie mille!

Marco

TECNICA E TECNOLOGIA ASTRONOMICA » Pads antivibrazione Jun 19, 2013 12:28 PM (Total replies: 2)

Stavo leggendo un post di Daniela (scusate ma non riesco a linkarlo) dove trovo questo prezioso consiglio: "il solo e unico ausilio che serve se si osserva su un balcone o terrazzo ma senza la postazione fissa con colonna e quant'altro.... i pads antivibrazione da mettere sotto il treppiede... senza i quali, 300mm di focale su un microbo tipo etx70 o fs60 sono ok, 500mm di focale su uno dei famigerati 80ini corti sono fastidiosi, oltre.... (e quale telescopio non ha focali superiori, tanto piu se vogliamo guardarci doppie e globulari e il sole di giorno?!) ...oltre... buona fortuna."

E' possibile avere un link o un'indicazione precisa per vedere questi pads antivibrazione da mettere sotto il treppiede? Gli unici pads antivibrazione che conosco io servono a sostenere macchine industriali di diversi quintali. :-)

Se poi si tratta di abitazioni anni '60 con i balconcini sottili come la mia... a volte mi sembra di ballare la rumba. :-) Non sempre c'è la voglia di portare giù il telescopio in cortile e poi, chez moi, gli oggetti più bassi sull'orizzonte si vedono solo dal balcone.

Avete altri consigli utili per i balconisti (forzati o occasionali)?
Magari ne avete già discusso da qualche parte ma non riesco a trovare nulla.

Marco

WELCOME IN NORTHEK » Breve presentazione Jun 19, 2013 12:00 PM (Total replies: 7)

Grazie a tutti per il benvenuto. Concordo con Max e aggiungo che, per quella che è la mia poca esperienza, con il tempo si comincia a valutare un telescopio da un punto di vista di godibilità tecnica globale.

Marco

WELCOME IN NORTHEK » Breve presentazione Jun 18, 2013 09:51 AM (Total replies: 7)

Salve a tutti. Appartengo alla generazione di quelli cresciuti con il newton 114/900 e mi sto riavvicinando al mondo dell'osservazione astronomica dopo molti anni di lontananza. Sto facendo i primi passi in alcuni forum per "rimettermi al passo" e aggiornarmi sulle novità. Nella mia professione mi occupo di manutenzione di macchine automatizzate e devo dire che sto leggendo con molto interesse i vostri articoli di divulgazione che affrontano le problematiche tecniche. Soprattutto apprezzo che per una volta si possa parlare di un'azienda italiana con un grande contenuto tecnico. Spero che questo si sia dimostrato un "valore aggiunto" determinante in questo periodo di crisi.

Marco


Time: Sun November 18, 2018 8:51 AM CFBB v1.4.0 16 ms.
© AderSoftware 2002-2007